I nostri viaggi

Tour Monasteri e Delta del Danubio - Europa – Romania

Categoria ufficiale: Nostro giudizio:

 

Monasteri e Delta del Danubio

Itinerario
1° GIORNO: BUCAREST
Arrivo a Bucarest in aereo. Incontro con la guida locale, trasferimento in albergo.
Sistemazione in albergo 3 * Bucarest. Cena e pernottamento.

2° GIORNO: BUCAREST – SINAIA – BRASOV – km 220
Prima colazione; giro della città di Bucarest, incluso ingresso Museo del Villaggio. La capitale romena e considerata una città dei contrasti e paradossi ; eretta in mezzo ad una pianura che sembra senza fine, Bucarest riunisce i mille volti della stessa realtà. Vecchi palazzi, che ricordano il fasto d’altri tempi vivono la loro seconda gioventù acconto agli edifici moderni costruiti in acciaio e vetro. La leggenda racconta che , secoli fà , le fondazioni della città fossero messe da un pastore chiamato Bucur. Bucarest diventa capitale della Valacchia nel 1459. Partenza per Sinaia : stazione denominata anche “la Perla dei Carpazi”, fondata nel 1695, diventata poi posto di villeggiatura e d’ incontri dell’ Alta Società del XIX sec. nell’epoca del Re Carlo.
Sosta per la visita del Monastero e pranzo al ristorante ECONOMAT – Aleea Pelesului no. 2 tel.+40-244-311151.
Visita al Castello di Dracula a Bran : costruito nel 1378 su una roccia, il castello doveva difendere e controllare la strada commerciale che univa la provincia di Vallachia alla Transilvania. Era anche un punto di dogana e proprietà del Principe. Il Castello di Bran, secondo la leggenda, è stato il castello di Dracula. Oggi ospita un museo d'arte feudale.
Cena e pernottamento a Poiana Brasov – hotel 3 stelle

3° GIORNO: BRASOV - SIGHISOARA - CAMPULUNG MOLDOVENESC - km 410
Prima colazione in hotel. Giro della città di Brasov : una delle più belle città della Transilvania; attestata ufficialmente nel duecento , ebbe un percorso storico come importante centro commerciale e culturale.
Ancora oggi il turista che percorre le vie e viuzze del centro storico di Brasov , rimane affascinato dall’unione di diversi stili architettonici : gotico, barocco, rinascimentale , romantico, Da non perdere la visita della Piazza del Consiglio col monumento più rappresentativo : la Chiesa Nera – costruzione gotica dal quattrocento , il cui nome fu attribuito a seguito di un incendio che la vide protagonista . Partenza per Sighisoara : antica città risalente al 1280 questa città e una delle poche città-fortezza d’Europa ancora oggi abitate . Nel medioevo Sighisoara era una delle fortezze più importanti di tutto il sud-est europeo. Visita del centro storico . Pranzo in ristorante. Proseguimento verso la Moldavia attraverso il Passo Borgo.
In serata arrivo a Campulung Moldovenesc . Cena e pernottamento in hotel 3*.

4° GIORNO: MONASTERI DELLA BUCOVINA - km 200
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita dei monasteri della Bucovina : Voronet , ″la Perla Blu″, nominato anche il ″Gioiello della Bucovina″ o la ″Sistina dell’ Oriente″; il monastero fu costruito in 3 mesi e 3 settimane nel 1488 da Stefan il Grande e dipinta all’esterno durante il regno di Petru Rares, 1547, rappresenta un mondo di favola e ci mostra una nuova faccia dell’arte bizantina; la composizione più vasta e più drammatica è quella dell’ Ultimo Giudizio che abbellisce l’intera facciata di ovest.
- Moldovita, fondata nel 1532 dal principe Petru Rares, la pittura interiore ed esteriore risalendo al 1537; il monastero conserva ancora dei mobili risalendo al XV secolo scolpiti e policromi, ispirati dall’arte popolare, dalla tecnica ornamentale contadina. Qui è depositata l’insegna POMME D’OR 1975 accordata da FIJET alla - Bucovina. . Il colore predominante degli affreschi è il colore rosso- carminio. La pittura fatta sul frontespizio di sud, "L'attacco del Costantinopole, che appartiene ai 24 episodi dell'inno per la Vergine Maria e "L'albero di Ieseu" rappresentano i temi favoriti degli artisti di quei tempi.
- Sucevita - ricordando le fortezze medioevali con torri alti di 6 m e con lo spessore di 3, costruiti agli angoli delle mura di difesa, il Monastero Sucevita fu fondato tra 1581 e 1601 da due fratelli che appartenevano alla famiglia di nobili Movila. Gli specialisti considerano "Scara lui Ion din Sinai - La scala di Giovanni di Sinai" (sul frontespizio di nord) come una cosa rara nell'arte medioevale della Romania e una delle migliori creazioni degli affreschi di Sucevita.
- Voronet , ″la Perla Blu″, nominato anche il ″Gioiello della Bucovina″ o la ″Sistina dell’ Oriente″; il monastero fu costruito in 3 mesi e 3 settimane nel 1488 da Stefan il Grande e dipinta all’esterno durante il regno di Petru Rares, 1547, rappresenta un mondo di favola e ci mostra una nuova faccia dell’arte bizantina; la composizione più vasta e più drammatica è quella dell’ Ultimo Giudizio che abbellisce l’intera facciata di ovest.
Pranzo in ristorante CASA ELENA – Voronet no.8 – tel.+40-230-230651
- Agapia, uno dei più vecchi monasteri di monache del mondo ortodosso - si possono ammirare la sua chiesa con le pitture iniziali del pittore classico Nicolae Grigorescu, il suo museo d’arte religiosa con la collezione d’arte medievale e il laboratorio di tessuti gestito dalle monache.
- Neamt, considerato dagli specialisti una superba sintesi dell'architettura religiosa della Moldavia. Fu costruito da Stefan cel Mare nel 1497, nella memoria della cittadella Neamt dove trovò ricovero in un momento sfavorevole. Il bellissimo monastero, come altri edifici, era un centro della cultura, dove i monachi hanno creato dei lavori calligrafici e stampanti eccezionali.
Cena e pernottamento a Piatra Neamt hotel 3*.

5° GIORNO: PIATRA NEAMT – DELTA del DANUBIO – Km 370
Prima colazione. Partenza per la Dobrogia. La strada attraversa una delle regioni viticole più rinomate della Romania: Vrancea . Alle falde dei Monti Vrancea , tre vigne rendono celebri le zone viticole del paese : Odobesti (antiche specie romene ) , Panciu (conosciuta soprattutto per gli spumanti ) e Cotesti (vini pregiati rossi) . Pranzo con degustazione di vini a Panciu.
Cena e pernottamento nel cuore del Delta del Danubio – hotel 3*.

6° GIORNO: DELTA del DANUBIO
Prima colazione. Escursione nel Delta del Danubio (6-7 ore incluso tempo per il pranzo ). Delta del Danubio : paradiso fra le acque; dichiarato Riserva Naturale della biosfera e molte delle sue zone sono incluse nella lista dei monumenti protetti dall’UNESCO . Affascinante prezzo di terra , il Delta del Danubio si estende su più di 5.640 kmq e ospita all’incirca 300 specie d’uccelli, 160 specie di pesci e 12000 specie di piante, alberi e arbusti. Pranzo e cena a base di pesce. Pernottamento in hotel 3* nel Delta.

7° GORNO: Delta – CONSTANTA – BUCAREST - km 390
Colazione e trasferimento a Constanta : antica Tomis , fu eretta più di 2500 anni fà (sec. VI a.C.) dai navigatori e i mercanti greci venuti dalla città di Mileto (Asia Minore) . La città conserva anche oggi le tracce delle antiche civiltà greche e romane . Visita della città e del Museo Archeologico (conserva un’importante tesoro formato di oggetti scoperti lungo il litorale e un bel mosaico romano). Nel secolo scorso Constanta ha arricchito la sua immagine grazie ai nuovi edifici nati dall’abbinamento dello stile architettonico francese con lo stile Art Nouveau – che domina , da più di metà secolo il lungo mare della città.
Pranzo ristorante lungo la strada. Partenza per Bucarest. Cena e pernottamento in hotel 3* a Bucarest .

8° GIORNO: BUCAREST – ITALIA
Prima colazione e trasferimento all’aeroporto per il rientro in Italia


Fine dei Servizi

 
Partenze e quotazioni
A partire da € 650,00 a persona per gruppi di minimo 15 persone.
 
Trattamento come da programma
 
 Per info su date di partenza e quotazioni puntuali, contatta un nostro operatore su www.viaggiaconstile.it