I nostri viaggi

L'Egitto con Alfredo Luvino– Africa del Nord - Egitto

Categoria ufficiale: Nostro giudizio:
Alfredo Aldo Carlo Luvino, egittologo, si è laureato con Silvio Curto con una tesi sui rapporti fra l’Egitto e la Persia achemenide.Docente di Americanistica presso l’Università Popolare di Torino, ha tenuto per la stessa corsi di Egittologia, conferenze in varie città e su televisioni locali con interventi su reti nazionali.Esperantista, ha partecipato a convegni di Egittologia, Archeologia, Americanistica ed ha seguito progetti di Archeologia sperimentale sia con l’amico scomparso Silvano Borrelli e sia con Osvaldo Falesiedi.Da dieci anni Vicepresidente del Centro Culturale Italo arabo Dar al Hikma di Torino e già Direttore editoriale di case editrici di qualità, ha viaggiato in Europa, Messico, Tibet, Nepal, ha guidato viaggi di studio e di turismo in Egitto, partecipato ai lavori per la pubblicazione della  tomba di Paser a Dra Abu el Naga, scavato con Manfred Bietak dell’Università di Vienna a Qantir ed ha preso parte alla spedizione voluta dal Museo Egizio di Torino per ritrovare la tomba di Itj a Gebelein.E’ autore di articoli scientifici e di tre romanzi ambientati nella Valle del Nilo, Il Mistero del pendaglio di Hori (Milano 1992), Il terzo mese dell’inondazione (Torino 1991; 1996; 2005), Ramses e l’enigma di Qadesh (Torino 1997) e di un quarto legato alla Torino magica, La leggenda di Eridano (Torino 2004) i cui introiti sono stati impiegati per costruire un ospedale in Mozambico.Suoi, inoltre, La signora delle stoffe. Racconti e poesie d’amore dell’Antico Egitto (Torino 1992), Il re dei re nella terra nera (Torino 1993), Il dono del Nilo (Torino 1997) e Profezie e profeti (Torino 2003).Ha scritto introduzioni a diversi volumi ed ha dato vita ad una favola che, unita a quelle di altri venti scrittori italiani è stata inserita nel volume Tavolozza di favole (Torino 1992) in favore dei bambini malati di AIDS.E’ inoltre autore di gran parte dei testi del volume Torino fra dritte vie e angoli di storia (Torino 1993) ha scritto un nuovo romanzo Icaro per un’altra luce (Torino 2008) e terminato da poco un volume di egittologia, Nella luce di maat.Ha una figlia, Ilaria, nata nel 1997.

 

  


Come si viaggia

Arrivo all’aeroporto di Luxor, trasferimenti soggiorno ed escursioni “

Richiedere il programma dettagliato