Nuova Caledonia/Isola dei Pini

Informazioni utili - Nuova Caledonia

Sconosciuta ancora a tutti! Misteriosa ed affascinante! Una volta arrivati nella capitale Noumea, sull'isola principalela Grande Terre, inizierete a scoprirla ed intuirete che ogni giorno Vi riserverà una inaspettata sorpresa! Scoprirete gran parte delle sue ricchezze sia dal punto di vista morfologico che dal punto di vista umano. Ammirerete montagne con scenari mozzafiato sull'oceano, foreste ed atolli corallini immersi in una laguna che può far invidia a tantissime altre mete più conosciute del Pacifico stesso. Scoprirete la varietà culturale delle sue genti e le sue numerose etnie che hanno saputo convivere in grande armonia nel corso degli anni: i kanak, gli europei, gli asiatici, i polinesiani e gli antillesi.

Documenti/Visti
Sono richiesti passaporto valido almeno 6 mesi e biglietto di ritorno. A seconda dell’istradamento aereo sarà necessario munirsi di visto australiano se via Australia, oppure l’“Esta” se via Usa. (Maggiori dettagli su richiesta).

Vaccinazioni/salute e cure mediche
Non sono richieste vaccinazioni. Non esiste in loco il servizio medico gratuito. Servizi medici e ricoveri ospedalieri sono molto cari. Quindi consigliata assicurazione medica integrativa prima della partenza.

Fuso orario
10 ore in più d’inverno; 9 in più d’estate, quando da noi è in vigore l’ora legale.

Clima
Isole dall’eterna primavera, con un clima tropicale oceanico.
Grazie ai venti Alisei, infatti, il clima tropicale della Nuova Caledonia è relativamente temperato (in media 22,5° durante l’anno).
Si identificano due stagioni: l’inverno e l’estate australe, opposte alle nostre e separate da due brevi medie stagioni.
Metà novembre - metà aprile: è l’estate australe, calda e 27° raggiungendo picchi di 33° sulle coste. Generalmente di breve durata le piogge tropicali, più abbondanti sulle isole della Loyautè e sulla costa est de la Grande Terre.
Metà aprile- metà maggio: è la stagione transitoria, piacevole, senza piogge e dove le temperature incominciano ad abbassarsi.
Metà maggio - metà settembre: è l’inverno australe con temperature che oscillano tra i 20 e i 23°. I mesi più freddi sono luglio ed agosto.
Metà settembre - metà novembre: è la stagione secca, definita la più bella.

Maree
Incidono fortemente e ogni giorno viene stampato il bollettino. I cicli di 6 ore cambiano con le stagioni.

Valuta
La moneta è il Franco Pacifico (FCFP) che vale circa 1 € =119,33 CFP. Vengono accettati anche i dollari americani e Euro e le carte di credito. Molto spesso viene richiesto un deposito con la carta di credito a garanzia del pagamento degli extra.

Lingua
La lingua ufficiale è il francese. Si parlano moltissimi dialetti melanesiani e l’inglese.

Alberghi e sposi
La camera viene consegnata alle 14.00 e deve essere rilasciata alle 12.00.
Alcuni voli arrivano la mattina presto ed è necessario, per avere la camera disponibile, prenotarla dalla notte precedente.
Per gli sposi è necessario all’arrivo in hotel di mostrare la certificazione delle avvenute nozze per eventuali omaggi o offerte speciali.

Abbigliamento
Informale durante il giorno e un pò più elegante la sera. Sono sufficienti vestiti leggeri senza dimenticare una giacca a vento ed un pullover per le sere più fresche. È consigliabile portare un impermeabile, occhiali da sole, pinne e sandali di gomma, assolutamente indispensabili per camminare sulla spiaggia.

Corrente elettrica
220 Volts. In molti casi le prese sono diverse dalle nostre, consigliamo quindi di munirsi di adattatori

Distanze
Dista 8,30 ore di volo dal Giappone, 2 e 2,30 dall’Australia e dalla Nuova Zelanda.

Accoglienza
È obbligatoria In aeroporto a Nomea.
Quota minimo 2 persone € 25

Voli domestici
Air Calédonie (YI SANTAL BAGPLUS – franchigia bagaglio 20 kg)
Nomea - Ile ded Pins € 101
Nomea - Lifou/Maré/Ouvea € 141
Pass 4 tagliandi € 357; tratta suppl. € 77
(tariffe minime più convenienti)