Israele

Notizie Generali โ€“ Israele


Passaporto e visto:
Il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi.
Per il viaggio in ISRAELE è necessario il passaporto in corso di validità.

Fuso orario:
Un’ora in più rispetto all’Italia.

Vaccinazioni:
Nessuna vaccinazione è richiesta al momento. Si consigliano le normali precauzioni su cibo e acqua. È utile portare con sè una scorta di medicinali contro dissenteria e infezioni intestinali.

Elettricità:
220 volts. È consigliabile munirsi di un adattatore per prese di tipo americano.

Valuta:
In questi paesi è consigliabile portare dollari USA ma anche l’Euro è ormai cambiato ovunque; le carte di credito sono accettate in quasi tutti gli alberghi.
In Israele la valuta è il Nuovo Shekel: 1 Euro = 4,7 Shekel.

Stagioni e climi:
Autunno e inizio primavera sono i mesi ideali per viaggiare in Medio Oriente; il clima è dolce e il cielo terso.
Mite anche l’inverno, con possibilità di precipitazioni; raramente il termometro scende al di sotto dei 5/6 gradi.
La primavera inoltrata e l’estate hanno temperature molto elevate, mitigate però dal clima secco.
Clima afoso nelle zone costiere.
Le zone del Mar Morto e del Mar Rosso sono oasi climatiche, con temperature quasi estive anche d’inverno.

Cucina:
Negli alberghi si serve cucina internazionale.
Nei ristoranti locali la cucina è tipicamente araba, con predominanza di quella libanese; il piatto principale è a base di riso e spiedini di carne (agnello o manzo) accompagnato da salse e intingoli a base di ceci, melanzane, yogurt, verdure, ecc. (mezzeh).
In Israele, oltre a piatti arabi esistono fast-food e piatti di ogni cucina mondiale.

Shopping:
Nei bazar e souk mediorientali è possibile trovare tappeti, oggetti in ottone, rame e legno, abiti ricamati, I noti copricapo arabi, gioielli in oro e argento.
Particolarmente pregiati i broccati, i damaschi e in generale tutto l’artigianato.
In Israele è possibile trovare anche I souvenir legati al turismo religioso.

Difficoltà del viaggio:
Non si segnalano particolari difficoltà, riteniamo I viaggi adatti ad ogni tipo di clientela.
Gli alberghi sono sempre di buon livello, le guide locali sono molto professionali e parlanti italiano, i pullman hanno tutti l’aria condizionata.
Unica difficoltà, il caldo durante il periodo estivo.

IMPORTANTE:
Le mance sono purtroppo “obbligatorie” e calcolate dalle varie guide/autisti/camerieri etc. su canoni ben precisi. L’accompagnatore provvederà a raccoglierle in loco e a distribuirle; nel caso di viaggi senza accompagnatore i passeggeri regoleranno la loro distribuzione direttamente e a fine viaggio.