Inghilterra Scozia e Irlanda

Informazioni geografiche – Irlanda

Benvenuti in Irlanda!L’Irlanda è divisa in 32 contee, di cui 6 in Irlanda del Nord. Dal punto di vista turistico, il paese può essere suddiviso in cinque aree storicogeografiche, che meritano tutte di essere visitate.

Irlanda orientale
È l’area che gravita intorno a Dublino e lungo la Costa Orientale. Capitale della Repubblica d’Irlanda, Dublino è relativamente piccola ma vivace, dotata di grande energia e voglia di vivere. Subito a sud di Dublino si trova la Contea di Wicklow, sede di un parco nazionale e nota come il “Giardino d’Irlanda”: da visitare il sito monastico di Glendalough, situato nella cosiddetta Valle dei due Laghi e costruito nel VI secolo da S. Kevin. Il complesso comprende anche la Torre di 33 mt, le rovine della cattedrale, la cucina di S. Kevin e l’antico cimitero. Ancora più a sud la città medioevale di Kilkenny, ricca di numerosi edifici storici antichi.

Irlanda meridionale
Le contee di Cork, Kerry, Limerick e Clare raccolgono le attrazioni più note d’Irlanda: il Burren, le scogliere di Moher, il castello di Bunratty (il complesso medievale meglio conservato d’Irlanda), il villaggio di Adare con i suoi cottage dal tetto di paglia, il circuito del “Ring of Kerry”, la cascata di Torc, il Parco Nazionale di Killarney, la penisola di Dingle ed il Gallarus Oratory. Proprio al centro dell’Irlanda si trova la Rocca di Cashel; più a sud Cork, col suo centro medievale di stradine tortuose e, lungo la costa, Kinsale, Clonakilty, Skibbereen e Bantry.

Irlanda occidentale
È la regione di Galway e del parco nazionale del Connemara, caratteristica per i muretti di pietra, le piccole fattorie, i cottage dai tetti in paglia. Il verde dell’interno si alterna a coste rocciose e frastagliate e ad insenature che si estendono fino alla Baia di Galway. Sosta obbligata all’abbazia benedettina Kylemore Abbey e alle isole Aran.

Irlanda settentrionale
Comprende parti di diverse regioni e riunisce idealmente le contee situate all’estremo settentrionale della Repubblica d’Irlanda e confinanti con l’Irlanda del Nord. Sligo è, in alternativa a Galway e Roscommon, la porta d’ingresso al parco nazionale del Connemara. Molto interessante il Donegal, una zona costiera frastagliata e ricca di insenature, penisole, spiagge e strapiombi. Al largo delle coste ci sono moltissime isole e isolotti, fra le quali Tory Island, roccaforte della lingua gaelica irlandese e luogo ricchissimo di tradizioni.

Irlanda del Nord
Formalmente appartenente al Regno Unito, da alcuni anni si è aperta al turismo situandosi al crocevia tra la tradizione ed un rapido processo di ammodernamento. Le principali città da visitare sono la capitale Belfast e Derry, vivace centro culturale. Lungo la zona costiera che collega le due città (Contea di Antrim) si trova la Giant Causeway (patrimonio UNESCO), una serie di formazioni rocciose a picco sul mare che costituiscono una delle maggiori attrazioni naturalistiche dell’Irlanda.