Isole Vergini

Notizie Generali – Caraibi – Isole Vergini

Nelle Isole Vergini Britanniche ci sono zone così belle che sareste disposti a fare follie pur di poterci rimanere per sempre. Pensate a verdi colline, cieli blu, tramonti straordinari e spiagge dove il rumore più forte è quello di una noce di cocco che cade sulla sabbia morbidissima. Un tempo rifugio per bucanieri e briganti, oggi le isole sono una delle mete favorite dei diportisti, attirati qui dalla presenza costante di venti tropicali, da punti d'ancoraggio ben protetti e da un clima mite tutto l'anno. Lo sviluppo turistico è stato controllato da una politica ambientale intelligente che ha conferito a queste isole un carattere molto diverso da quello delle lo...

Caneel Bay – Caraibi – Isole Vergini Americane

Categoria ufficiale: Nostro giudizio:
Laurence S. Rockefeller “scoprì” l’allora piantagione Caneel Bay sull’isola di St. John e la giungla retrostante nel 1952, durante un viaggio in barca a vela, e l’immaginò come luogo ideale per le vacanze.Ben presto iniziò i lavori che l’avrebbero trasformata in un resort di classe, il preferito dai naturalisti, uno degli alberghi più famosi dei Caraibi per la sua bellezza rigogliosa e incontaminata e le sue magnifiche 7 spiagge.

Little Dix Bay – Caraibi – Isole Vergini Britanniche

Categoria ufficiale: Nostro giudizio:
Della selvaggia bellezza delle coste di Virgin Gorda si innamorò Laurence S. Rockefeller che nel 1958 realizzò il suo sogno. Sei anni più tardi venne inaugurato il Little Dix Bay, esclusivo resort inserito in una baia a forma di mezzaluna protetta dalla barriera corallina.Luogo idilliaco per una vacanza rilassante quanto attiva, questa proprietà è stata rinnovata ed è oggi uno dei resort più affascinanti dei Caraibi, un mondo privato di rara e raffinata bellezza.

Necker Island – Caraibi – Isole Vergini Britanniche

Categoria ufficiale: Nostro giudizio:
Richard Branson, fondatore della Virgin Records, scoperta l’isola se n’è innamorato al punto da realizzarne un anticonvenzionale resort, estremamente esclusivo, che può accogliere al massimo 28 ospiti in fuga dalla mondanità ed alla ricerca di grande stile, pace e relax, come in passato la Principessa Diana o ancor oggi Peter Gabriel o Steven Spielberg.E non si tratta dell’“isola che non c’è” perché qui, ogni sogno, anche il più inaudito, appena sfiora la mente (magia o no), diventa realtà!

The Buccaneer – Caraibi – Isole Vergini Americane

Categoria ufficiale: Nostro giudizio:
Quasi una leggenda... Storica struttura gestita dalla medesima famiglia dal 1948 si estende su un vasto terreno (un tempo piantagione di tabacco) che digrada verso il mare.

Pagine totali: 2   [1 | 2 ]