Nevis

Notizie Generali - Nevis


Descrizione
Fra le sei isole Sottovento, la prima colonia inglese fu St. Kitts e la seconda, distante tre km, la piccola Nevis, col suo picco di origine vulcanica perennemente incappucciato dalle nuvole e rivestito da una foresta pluviale.
L’isola gode dell’atmosfera particolare dei tempi dei signori dello zucchero: ancor oggi lo testimoniano magnifiche ville, trasformate in romantiche residenze nelle piantagioni.
Tutto qui pare fermo a metà del ‘700 quando le piantagioni erano talmente prospere che Nevis, celebre per straordinarie feste di ricchi coloni, fu chiamata la Regina dei Caraibi.
Oggi l’isola, meno di 100 kmq, è una perla nei Caraibi, dal fascino innegabile, conosciuta da pochi e frequentata da un turismo d’élite, amante dei ritmi di vita placidi.
La cittadina di Charleston, è il luogo più animato dell’isola: pochi edifici in pietra e legno, con I balconi decorati nello stile gingerbread, ed al cui porto si alternano i traghetti per le altre sorelle.

Come arrivarci
Si vola facilmente con voli internazionali per Saint Martin, via Parigi od Amsterdam, e da qui due piccole compagnie locali (LIAT e Win Air) volano all’aeroporto Newcastle di Nevis. In alternativa voli British Airways su Antigua e da qui voli di linea locali.
Le piccole compagnie garantiscono anche un servizio regolare fra Nevis e St. Kitts.