Martinica e Guadalupa

Notizie Generali – Martinica e Guadalupa

A 7000 km da Parigi, tra il tropico del Cancro e l'Equatore, 16° latitudine nord, 62° longitudine ovest, dove il giorno e la notte hanno quasi la stessa durata, il sole sorge tra le 5.30 e le 6.30 e tramonta tra le 17.30 e le 18.30, a seconda delle stagioni. L'isola di Guadalupa, 1433 km2 detta anche isola farfalla per la sua forma, é divisa in due parti da un braccio di mare: ad est Grande Terre, quasi piatta (altezza massima 135 m) e di formazione corallina, con rilievi collinari (mornes e senza corsi d'acqua) e secca, coltivata a nord a canna da zucchero; Basse Terre, montagnosa e vulcanica a ovest, verdeggiante e rigogliosa e col suo punto più alto nel vulcano La Soufrière, 1467m. Marie Galante, a circa 60kmdalla Guadalupa, é quasi tonda, con un diametro di circa 15 km, si presenta simile al nord della Grand Terre, piatta, secca e ventosa, coltivata a canna da zucchero. Les Saintes, a circa 15 km dalle coste della Guadalupa, é divisa in Terre de Haut e Terre de Bas, la prima con un susseguirsi di piani, colline basse ripide, baie tropicali di sabbia chiara, la seconda con rilievi rocciosi che scendono a picco nel mare, a parte pochi punti d'accesso alla costa. La Désirade assomiglia ad un grande scoglio lungo 11 km e largo 2, é secca e battuta dai venti atlantici. Pointe à Pitre, sulla Grande Terre, é la capitale economica. La città di Basse Terre é la prefettura.   La Martinica è una fetta di Francia trapiantata ai tropici. Gli abitanti locali vestono secondo la moda parigina, mangiano le baguette e i croissant nelle pasticcerie all'angolo e pagano in franchi. La musica 'zouk' che proviene da registratori, bar e night-club ricorda, tuttavia, che l'isola ha una cultura propria solidamente ancorata alle tradizioni creole. La capitale della Martinica, Fort-de-France, è una città elegante e moderna e con i suoi 100.000 abitanti è la più grande delle Antille francesi. L'urbanizzazione si è estesa a gran parte dell'isola e la maggioranza dei centri abitati assomiglia a dei moderni sobborghi. Ciò nonostante, quasi un terzo dell'isola è ricoperto da foreste e altre aree sono destinate alla coltivazione di ananas, banane, canna da zucchero. Si trovano ancora villaggi di pescatori e remote spiagge inviolate e ci sono moltissimi sentieri per effettuare escursioni a piedi nelle montagne.

Notizie generali:
Guadalupa e Martinica, due delle più grandi isole delle Piccole Antille e cuore dei Caraibi francesi, sono caratterizzate da una vivace atmosfera creola, che si riflette in ogni aspetto della vita quotidiana.
Vista dall'alto, Guadalupa sembra una grande farfalla posata sul mare; le sue due ali, Grande Terre e Basse Terre, sono separate da uno stretto braccio di mare chiamato Rivière Salée.
Se Grande Terre è la parte dell'isola turisticamente più sviluppata per le sue bianche spiagge, Basse Terre è un grande parco naturale, con vette vulcaniche dominate dal vulcano Soufrière (1467 m) e letteralmente coperte da foresta tropicale.
Martinica, lunga 80 chilometri e larga 35, è un'isola bella e volubile, affascinante e capricciosa, come le donne che hanno fatto la sua storia; tra tutte, Josephine Tascher de la Pagérie, moglie di Napoleone e imperatrice di Francia.
È celebre per gli straordinari giardini, per la foresta pluviale, le splendide spiagge e la cultura tipicamente creola.

Lingua:
La lingua ufficiale è il francese.

Moneta:
La valuta locale è l'Euro.
Negli alberghi sono accettate le principali carte di credito, richieste a garanzia degli extra.

Differenza oraria:
La differenza è di 5 ore in meno rispetto all'Italia, quando vige l'ora solare, mentre di meno 6 ore, quando vige l'ora legale.

Documenti e vaccinazioni:
Sono necessari il passaporto, con validità di sei mesi e in regola con la marca da bollo annuale, e il biglietto di ritorno.
È sufficiente la carta di identità nel caso di viaggi con voli diretti da Parigi su Pointe-a- Pitre e Fort-de-France.
I passeggeri (inclusi bambini e neonati), anche se solo in transito su territorio degli Stati Uniti D'America, necessitano di passaporto individuale a lettura ottica in regola con la normativa vigente.
Per ulteriori informazioni preghiamo voler contattare gli enti competenti.
Non è richiesta alcuna vaccinazione.

Clima:
Tropicale, con temperature che oscillano tra i 22 e i 30 °C.
La stagione secca va da gennaio ad aprile, quella più umida da luglio a novembre.