Grenadines

Notizie Generali - Caraibi - Grenadines

Saint Vincent e Grenadine formano una nazione composta da isole, famosa tra coloro che trascorrono l'inverno viaggiando sul proprio yacht, tra l'aristocrazia e tra le rock star, ma poco frequentata dalla maggior parte degli altri visitatori. Saint Vincent è un'isola gradevole, un po' fuori mano e dalla costa frastagliata, mentre le altre 30 isole e atolli che formano le Grenadine sono tra le più frequentate mete crocieristiche dei Caraibi. Le Grenadine sembrano quasi delle pietre da guado tra Saint Vincent e Grenada e sono circondate da barriere coralline e da acque trasparenti e azzurre, ideali per le immersioni, per fare snorkelling e per andare in barca. Le isole abitate sono poco più di una decina, e anche queste sono poco popolate e poco sviluppate. Nonostante ciò, alcune isole delle Grenadine, come Mustique e Palm Island, sono frequentate da persone ricche e famose; altre, come Bequia e Union Island, attirano lupi di mare e giramondo di tutte le nazionalità, e offrono locali decorosi in cui pernottare e in cui mangiare.

Notizie Generali - Caraibi - Grenadines:
L’arcipelago delle Grenadines è detto anche l’aquilone, alla cui testa sta l’isola di Saint-Vincent e dietro tanti isolotti e banchi corallini che scendono in direzione di Grenada per oltre 120 chilometri, formandone la coda. Le Grenadines, affascinanti nel loro insieme per il coesistere di vita isolana molto tradizionale e turismo, sono meta indiscussa dei velisti, alla ricerca di spiagge disabitate. Alcune isole accolgono resort esclusivi, dove si cammina a piedi nudi, celati fra favolosi fiori tropicali e piante verdi; altre sono punteggiate da piccoli villaggi di pescatori. Se l’intento è quello di visitarle, il modo migliore è senz’altro la barca, anche solo approfittando di magnifiche gite diurne. Bequia è la più grande delle Grenadines, piacevole luogo di villeggiatura con il pittoresco paesino di Port Elizabeth, dove barche e traghetti attraccano a breve distanza da negozi e ristoranti.
A metà sta l’appartata Canouan, le cui bellissime spiagge bianche e sabbiose risaltano in contrasto col verde brillante delle colline retrostanti dove si adagia lo spettacolare campo da golf che annualmente accoglie il Trump International Trophy. L’esclusiva isoletta di Moustique, adorata e ricordata per la sua scintillante sabbia bianca, è desiderio di molti e destinazione per pochi, offrendo un limitato numero di sistemazioni, tutte di lusso.

Come arrivarci:
Collegamenti internazionali con British Airways. Volo giornaliero da Porto Rico all’aeroporto Joshua di St. Vincent e collegamenti anche con Grenada, St. Lucia, Barbados e Martinica. Da Kingstown (capitale di St. Vincent) traghetti regolari per tutte le Grenadines.