Argentina

Informazioni utili – Argentina

L’Argentina è un paese unico nel panorama sud-americano: la straordinaria varietà dei paesaggi, la bellezza dei suoi luoghi più celebri, la presenza di animali allo stato libero, nonché la calda e sincera ospitalità della sua gente ed i forti legami culturali e sociali con l’Italia, la rendono una meta interessante e ricca di fascino.Potrete visitarla tutto l’anno trovando, da nord a sud, luoghi di grande interesse.Le diverse espressioni dell’Argentina sono già presenti nella vitale capitale Buenos Aires, una metropoli dove convivono cultura e gastronomia, musica e calcio, dove “tutto è possibile, a qualsiasi ora”.Ed i contrasti indimenticabili caratterizzano tutto il paese: dalla capitale fino alle Cascate di Iguazù si incontrano la pampa ed i fiumi, la foresta abitata dalle tribù indigene e la riserva naturale dell’Iberà ricca di uccelli e anfibi, le rovine delle missioni gesuitiche e le cascate; nel Nord emergono storia e natura, tradizioni e paesi coloniali; al Sud si impone la mitica Patagonia tra boschi e ghiacciai, riserve naturali e ricchissima fauna.

Arrivo in Argentina
All’arrivo in Argentina, dopo aver superato il controllo passaporti e aver ritirato il bagaglio, I clienti che hanno prenotato il trasferimento in hotel incontreranno nell’atrio dell’aeroporto la nostra guida munita di cartello recante il loro nome. Se per qualsiasi motivo non riuscissero ad incontrare i nostri incaricati, preghiamo di contattare telefonicamente il nostro corrispondente in loco al numero riportato nei documenti di viaggio

Passaporto e visto
Per soggiorni inferiori ai 90 giorni non è richiesto alcun visto. È sufficiente il passaporto con validità non inferiore ai 6 mesi dal momento dell’ingresso nel paese. Per viaggi all’estero di minori, preghiamo consultare il sito http://www.viaggiaresicuri. it/index.php?4861 ove sono presenti le nuove normative in vigore.

Vaccinazioni
Per entrare in Argentina non è richiesta alcuna vaccinazione. In tutto il paese il livello igienico è eccellente e si può consumare tranquillamente qualsiasi cibo o bevanda. Per viaggi in alta quota, oltre i 2.500/3.000 m è consigliabile consultare preventivamente il proprio medico. Il Ministero della Sanità locale pubblica le “Schede mondiali” per informazioni ai viaggiatori, consultabili, per l’Argentina alla pagina internet: http://www.travelclinic.it/

Fuso orario
5 ore in meno rispetto all’Italia, quando da noi vige l’ora legale; 4 ore in meno quando da noi vige l’ora solare.

Valuta
La valuta è il Peso Argentino. 1 Euro vale circa 5 Pesos. Euro e Dollaro americano possono essere cambiati in tutto il paese. Le carte di credito sono accettate quasi ovunque anche se talvolta il loro uso prevede un supplemento di costo.

Stagioni e climi
Le stagioni sono invertite rispetto alle nostre: l’inverno va da giugno ad agosto, la bella stagione da ottobre a marzo. Il Nord è caratterizzato da un clima caldo-umido quasi tropicale ad oriente, caldo ma generalmente più secco verso le Ande. Durante l’estate le temperature superano anche i 30°; il periodo migliore va da luglio a settembre, quando le piogge si riducono e le temperature non sono altissime.
La zona centrale con Buenos Aires è calda e umida nei mesi estivi. La zona centrale della Patagonia, la Penìnsula Valdés, è ventosa durante l’estate locale ed è più fredda, ma senza vento durante l’inverno.
Al Sud, in Patagonia, il clima è piuttosto variabile, a volte ventoso, ma certamente meno rigido di quanto si immagini.
Nel periodo estivo la temperatura si aggira sui 20° e le ore di luce si allungano. Durante l’inverno la temperatura scende raramento sotto lo zero termico!