Proposte di viaggio

dettagli

Tour sulla via dei Templari

Vogliamo proporre in questa sezione del sito una selezione di viaggi particolari, a cui diamo il titolo di esoterici, ma con i quali vogliamo offrire un programma più ambizioso: sono viaggi intorno alla centralità dell’Uomo, intendendo con ciò il desiderio dell’Uomo di conoscere sé stesso, mediante la ricerca (a 360°) delle proprie origini, il confronto con altre realtà, spiritualità, necessità/desiderio di ricerca interiore e non. All’origine della parola esoterismo, sta l’aggettivo greco esoterikos (interno) usato nelle antiche scuole filosofiche per indicare gli insegnamenti riservati ad una cerchia ristretta di discepoli, in contrapposizione a exotericos (esterno), riferito invece agli insegnamenti comprensibili da tutti. L’esoterismo rappresenta lo “strumento di lavoro” di dottrine di ricerca e conoscenza antiche e moderne, quali la magia, l’alchimia, le religioni misteriche, gnostiche e la QABBALAH.Elementi caratterizzati dall’esoterismo sono presenti ai più vari livelli di civiltà. Nelle culture cosiddette primitive, hanno valenza esoterica i rituali di iniziazione (in genere segreti), che nella maggior parte dei casi, stabiliscono una distinzione di status tra gli iniziati da un lato e i non-iniziati dall’altro. Per esempio, solo i maschi adulti (la cui maturità è sanzionata proprio dalla cerimonia stessa) possono partecipare a determinati riti e conoscere pienamente la Tradizione e tutto il patrimonio sacro della tribù.Nella maggior parte delle religioni, che pure non sono in sé e per sé “esoteriche”, si trova integrata una qualche forma più o meno marginale o ereticale di esoterismo. E’ il caso delle correnti esoteriche sviluppatesi in Estremo Oriente a fianco del BRAHMANESIMO e del BUDDHISMO (Tantrismo, Buddhismo zen, ecc.) o nel Vicino Oriente a fianco dell’Islamismo (Sufismo).Vi sono numerose accezioni esoteriche anche del Cristianesimo: da quelle di presunta impronta gnostica del periodo delle origini, a quelle medioevali forse influenzate dal MANICHEISMO, a quelle della cosiddetta QABBALAH cristiana del Rinascimento (collegata alla Tradizione ebraica), a quelle dei periodi del “risveglio” religioso dei secoli XVII-XVIII, al Cattolicesimo esoterico francese e bavarese del secolo XIX  ecc…I viaggi che proporremo saranno tematici, oppure mirati a precisi luoghi, noti o meno noti.Le mete proposte avranno come scopo un percorso attorno all’ “Uomo in cammino”, pervaso da quello spirito di “nomadismo di ricerca” che sino dagli albori dell’umanità si nasconde in ciascun individuo ed è pronto a riemergere appena ce ne siano opportunità e condizioni, sempre e comunque, con “l’Uomo” al centro di tutto.Un programma teso a portare verso le oasi del silenzio, dove ascoltare e confrontarsi con voci provenienti dall’interiorità, dalla cultura, dalla tradizione ed anche dalla religiosità, intesa come ricerca del Sacro.Luoghi emblematici, luoghi sacri, luoghi nei quali percepire la forza della Madre Terra. Mete vicine e lontane, sempre accompagnati da guide che ci possano illuminare il cammino.